Articoli

Chiesa e pedofilia. L’analisi culturale che mancava

Posted by Simona Maggiorelli su ottobre 19, 2010

Dopo decenni di silenzi e nonostante l’omertà delle gerarchie ecclesiastiche, è esploso in tutta la sua virulenza lo scandalo della pedofilia nel clero cattolico. Centinaia di migliaia di vittime accertate in tutto il mondo testimoniano un fenomeno dalle dimensioni inquietanti, paragonabile a uno sterminio. Un crimine, quello degli abusi del clero sui bambini che non ci fa trascurare il fatto che le violenze pedofile avvengono spesso nell’ambito della cerchia familiare. Senza dimenticare qui anche la dimensione internazionale che hanno assunto il cosiddetto “turismo sessuale” e la pedopornografia on-line. Reati disumani che a loro volta alimentano altri reati disumani, a cominciare dalla tratta dei minori. Che non risparmia nessuna popolazione nel globo. Ma riguardo al fenomeno pedofilia nella Chiesa si segnala un fatto nuovo: dal modo in cui i media stranieri hanno trattato la vicenda della Santa sede, alla reazione dell’opinione pubblica sembra infatti trapelare un nuovo atteggiamento. Che è di totale indignazione. Cosa è cambiato? Per dare una risposta a questa domanda, il libro indaga la storia del pensiero che ha fatto da matrice all’azione e ha garantito l’impunità dei pedofili. Si parte dall’analisi delle radici culturali della pedofilia, un crimine che in Occidente si consuma da 2500 anni sotto la copertura culturale che comincia con Platone, Socrate e Aristotele. Una cultura e un modo di pensare il bambino che segna 20 secoli di cattolicesimo e che nel Novecento ha trovato nuova velenosa linfa in Freud, padre di quell’idea violenta e assolutamente infondata che il bambino abbia già una sessualità. Sino ad arrivare al pensiero, anche sessantottino, per cui in fondo al bimbo piacerebbe essere violentato fisicamente e psichicamente dall’adulto. Lo sosteneva Foucault, proprio negli anni in cui la Chiesa emanava il testo segreto Crimen sollicitationis. E d’accordo con questo pensiero criminale del filosofo francese si sono detti intellettuali e politici, italiani e stranieri. Da Cohn-Bendit fino a Vendola.

Federico Tulli è giornalista professionista, frequenta da anni il settore scientifico. È autore di numerose inchieste sul mercato dei farmaci, sui finanziamenti pubblici alla ricerca scientifica, sulla tratta delle schiave del terzo millennio, solo per citarne alcune. Ha lavorato con diverse testate giornalistiche, tra cui l’agenzia stampa Il Velino. Collaboratore del settimanale Avvenimenti e di Left che ne ha raccolto e rinnovato l’eredità, è redattore del quotidiano Terra.

Annunci

11 Risposte to “Chiesa e pedofilia. L’analisi culturale che mancava”

  1. Tristan said

    It’s remarkable to pay a quick visit this website and reading
    the views of all mates regarding this article,
    while I am also eager of getting know-how.

    Mi piace

  2. Абсолютно с Вами согласен. В этом что-то
    есть и я думаю, что это хорошая идея.

    Mi piace

  3. Wow, amazing blog layout! How long have you been blogging for?
    you make blogging look easy. The overall look of your site is
    great, as well as the content!

    Mi piace

  4. Fantastic items from you, man. I’ve consider your stuff previous to and you
    are just extremely wonderful. I really like what you’ve bought here, certainly like what you are stating
    and the best way in which you say it. You’re making it entertaining and you continue
    to take care of to keep it sensible. I cant wait to read much more from you.
    That is really a great site.

    Mi piace

  5. Hey there, You have done an incredible job. I will definitely digg it and personally suggest to my friends.
    I am sure they’ll be benefited from this web site.

    Mi piace

  6. Hello There. I found your blog using msn. This is a very well written article.
    I’ll be sure to bookmark it and come back to read more of your useful information. Thanks for the post.
    I’ll definitely comeback.

    Mi piace

  7. Loreen said

    I rarely leave comments, however after reading a few of the comments on Chiesa e
    pedofilia. Lanalisi culturale che mancava Articoli.
    I do have 2 questions for you if you do not mind.
    Could it be only me or do some of the remarks look as if
    they are written by brain dead folks? 😛 And, if you are writing at other online social
    sites, I’d like to follow anything fresh you have to
    post. Would you list of the complete urls of all
    your shared sites like your linkedin profile, Facebook page or twitter feed?

    Mi piace

  8. Madonna said

    This is my first time go to see at here and i am really impressed to read
    all at one place.

    Mi piace

  9. Christin said

    That is very fascinating, You are a very professional blogger.
    I have joined your rss feed and look forward to in quest of more of your magnificent post.
    Additionally, I have shared your website in my social networks

    Mi piace

  10. Edgar said

    I am genuinely grateful to the holder of this site who has shared this
    impressive post at at this time.

    Mi piace

  11. fantastic points altogether, you simply gained a new reader.
    What may you recommend in regards to your post that you made a few days ago?

    Any certain?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: